Info.bib


Apertura alle Banche Dati esterne

L'enorme accumulo di dati ed il gran numero di banche dati esistenti fà si che qualsiasi dato ci serva, quasi sicuramente, è già stato immagazzinato.

Una delle principali ricadute della telematica consiste nell'aumento vertiginoso nella disponibilità di dati (cui peraltro non è seguito un corrispondente aumento nelle capacità di interpretazione).

L'interrogazione di archivi a distanza (FTP, SQL) costituisce una importante realtà di lavoro.

Una possibile applicazione della telematica nell'area di competenza della Biblioteca di Istituto è la consultazione degli archivi di altre Biblioteche disponibili in rete. Questo migliorerebbe il servizio agli Utenti, permetterebbe di razionalizzare gli acquisti - concentrandoli in settori poco coperti dalle biblioteche più vicine - e permettendo l'acquisizione di schede bibliografiche da Biblioteche di riferimento, semplificherebbe la catalogazione.

Non bisogna poi dimenticare l'importante serie di possibilità offerte dalla dalla consultazione delle pagine e degli archivi disponibili in Internet nè la opportunità di presentare i propri servizi tramite pagine HTML nel WWW.

A questo proposito deve essere evidenziato il ruolo moderatore e di qualità che può (e probabilmente deve) svolgere l'offerta sulla rete da parte del Servizio Pubblico.


Ritorna alla introduzione