LE ESPLORAZIONI
DELL' ANTARTIDE

(1)

L’Antartide è la quarta delle aree isolate. Da vari calcoli fatti su quest’area si può ritenere che si ammonti 11 milioni e mezzo km quadrati. L’Antartide occupa una parte dell’area compresa entro il Circolo Polare Antartico.

A differenza di altre masse terrestri continentali l’esistenza dell’Antartide fu ipotizzata molto prima della sua scoperta. Infatti, sia Pitagora sia Aristotele ritenevano che il globo terrestre, per eccesso di peso della parte superiore, si sarebbe sbilanciato sino a rovesciarsi se non ci fosse stata una considerevole massa di terra a equilibrarlo alla base.

Cook

La prima data importante nella storia della sua esplorazione è il 17 Gennaio 1773, quando il capitano Cook, con la sua nave "RESOLUTION", varcò per primo il Circolo Polare Antartico.

Cook però fu bloccato dai ghiacci e, né allora né durante i suoi viaggi più a sud, vide traccia di alcun continente. Nel Dicembre del 1773 oltrepassò di nuovo il Circolo Polare e un mese dopo cercò di penetrare più a sud, ma non vi riuscì.

Cook attraversò le acque più meridionali dell’Oceano Indiano nel 1773, del Pacifico nel 1774, dell’Atlantico nel 1775; perciò la fama di Cook si deve al fatto che circumnavigò il desolato continente antartico, passando attraverso il pack (distese di frammenti di ghiaccio galleggianti sui mari e sospinti dalle correnti e dai venti) per lunghi percorsi e pensò che la Terra, nel caso che ci fosse, doveva essere molto distante dalle altre grandi masse terrestri dell’emisfero australe.

 

Weddel
Nella storia dell’esplorazione antartica segue il nome di Giacomo Weddell il quale nel 1823 fece rilievo delle Orcadi Australi. Nel Febbraio del 1823 egli entrò nel grande golfo che porta il suo nome e si spinse 214 miglia più a sud del punto più meridionale raggiunto da Cook.
Biscoe
Un altro baleniere, Biscoe, fu incaricato da Enderby di andare verso sud con istruzioni per tentare di rilevare nuove terre. Nel Febbraio del 1831 vide verso sud una terra elevata la quale dette nome del suo mandante. Probabilmente la terra di Enderby, scoperta da Biscoe, fu la prima porzione del continente della quale sia stato fatto un accurato rilievo.