Atmosfera

In termini generali, si definisce atmosfera l'insieme dei gas trattenuti gravitazionalmente attorno ad un pianeta.

L'atmosfera terrestre si suddivide in strati di densità decrescente e di diversa composizione:

NomeH (i) (Km)H (f) (Km)Note
Troposfera07-17Vita - Fenomeni meteo
Stratosfera7-1750Voli aerei - Ozonosfera
Mesosfera5085Meteore
Termosfera85690/
Esosfera69010000/

La maggior parte della massa dell'atmosfera è contenuta nella troposfera dove si concentra la maggior parte dei fenomeni meteorologici.
Nella stratosfera la temperatura aumenta con la altezza per l'assorbimento delle radiazioni UV da parte dell'ossigeno con formazione di ozono (ozonosfera).
La mesosfera si trova sopra la portata degli aerei e sotto quella dei satelliti: per questo è poco conosciuta; si trovano in questa zona le nubi nottilucenti e qui bruciano le meteore.
Nella termosfera orbita la stazione spaziale IIS e gli altri satelliti con orbita bassa.

La pressione alla base della colonna dei gas atmosferici vale 101325 Pa, grandezza comunemente chiamata atmosfera (atm)

La composizione dell'atmosfera terrestre (troposfera) è la seguente:
N2 : 78%
O2 : 21%
Ar : 0,8%
CO2,H2O : circa 0,2%

La Terra riesce a trattenere la sua atmosfera perché ha una buona attrazione gravitazionale e perché i gas che la compongono sono freddi e pesanti (i gas leggeri sono stati spazzati via durante la fase T-Tauri del Sole). L’atmosfera attuale, dunque, non è quella originaria (composta da idrogeno ed elio), ma si è formata in un secondo momento per la degassazione di materiali solidi o per accumulo di sottoprodotti del metabolismo degli esseri vivienti (O2) e continua eliminazione dei gas meno densi.