Approfondimento: cromatografia

Approfondimento: cromatografia

La cromatografia è una tecnica di separazione basata sulla diversa mobilità che più soluti hanno mentre attraversano una fase fissa trascinati dal solvente (liquido o gassoso).

La cromatografia può essere usata per fini analitici o preparativi, nel primo caso il campione e tutte le attrezzature saranno piuttosto piccole mentre nelle tecniche preparative si usano volumi ed impianti nettamente maggiori (vedi foto a destra!).


Fonte: Wikipedia

Le prime tecniche cromatografiche hanno usato la carta come fase fissa e sono abbastanza semplici da poter essere realizzate anche con un'attrezzatura domestica.

Disponendo la fase fissa all'interno di un tubo di vetro, detto colonna, si possono trattare campioni nettamente maggiori ed ottenere quantità di materiale purificato utilizzabili per ulteriori procedimenti.

La gas-cromatografia, in cui la fase fissa è costituita da un solido all'interno di un piccolo tubo di acciaio mantenuto ad alta tempertura, e la fase mobile è un gas, costituisce un importante strumento nell'analisi chimica e biochimica.

| |