Istruzioni

Questa applicazione permette di costruire la configurazione elettronica di tutti gli elementi chimici noti

Ogni quadratino dello schema rappresenta una particolare combinazione dei primi tre numeri quantici (n, l, m). Il numero magnetico di spin (ms) viene rappresentato dalla freccia verso l'alto o verso il basso.

Cliccando su ciascun quadratino, si aggiunge un elettrone in quella posizione. Al terzo click, si svuota l'orbitale e si può ricominciare.

Dei tre principi che reglolano la distribuzione degli elettroni, il secondo (esclusione - Pauli) viene applicato automaticamente; degli altri due (minima energia - Bohr e massima molteplicità - Hund) si deve occupare l'utente.

Nell'ultima riga in basso si trova il numero atomico dell'atomo in questione (Z), il suo nome ed il suo simbolo chimico; si trova anche un sibolo verde se la configurazione proposta concorda con quella di minima energia, altrimenti il simbolo è rosso. Il sistema non controlla l'applicazione del principio di Hund.

Per gli elementi di transizione e, ancora di più per i lantanidi e gli attinidi, l'ordine di riempimento degli orbitali non è facilmente prevedibile e si consiglia di consultare la tabella con i dati sperimentali.

Buon divertimento!

Piero Nicolafrancesco