Il gradualismo e
la teoria degli equlibri punteggiati

Il gradualismo sostiene che la speciazione avviene per stratificazione delle variazioni alleliche in milioni di anni. La teoria degli equilibri punteggiati, invece, sostiene che le specie si evolvono improvvisamente, a salti. Queste due teorie rientrano nel neodarwinismo e sono molto dibattute perché esistono prove pro e contro entrambe.

A favore della seconda c’è l’assenza di fossili di specie a “metà strada” tra una e l’altra (tranne casi molto dibattuti). A favore della prima c’è che la nostra conoscenza delle specie fossili è estremamente scarsa (forse conosciamo un millesimo i tutte le specie esistite) e quindi sarebbe azzardato trarre conclusioni su queste basi.