CAE_LIN

Corso seminariale sulla installazione,
configurazione ed uso di un server HTTP - Linux
Istituto "Caetani" - Roma
a.s.2002/03

 

Lezione 01

Perchè un server Web

Molte scuole si sono informatizzate investendo grosse cifre sull'Hardware. La produzione di contenuti e sopratutto metodi che sfruttassero le potenzialità dei nuovi mezzi non è sviluppata in maniera analoga. La ragione di questo scollamento può essere riconosciuta in alcuni effetti perversi delle politiche di mercato: molti colleghi, dei più disponibili hanno investito mesi ed anni di sforzi per sviluppare competenze e creatività in sistemi (Tool Book, p.e.) che, sul lungo periodo si sono rivelati dei vicoli ciechi.

La strada maestra, anche se non priva di problemi è davanti a noi: la Rete ci offre uno standard potente, flessibile ed abbastanza diffuso da non essere rapidamente sradicato: l'HTML. Molto è possibile fare con l'HTML, ma se possiamo controllare anche il server che fornisce le pagine, alle possibilità il solo limite è il cielo!

Un server HTTP fornisce pagine alle macchine connesse alla rete utilizzando un minimo di risorse computazionali. Se la rete è privata/locale, le pagine possono essere ritagliate sulle necessità del momento con la massima semplicità; questo permette di organizzare agevolmente per esempio, corsi di recupero su singoli moduli da attivare su di una parte della scolaresca, e contemporaneamente fornire informazioni alla scuola e/o alle famiglie in maniera più semplice di quanto possa essere fatto con un giormnalino scolastico ...

Un server HTTP interno può fornire stabilmente ed in maniera aggiornata quelle informazioni semi-pubbliche: delibere, circolari, verbali, orari, calendari, libri di testo che normalmente affollano bacheche e vetrate.

Un server HTTP interno può servire per aggiornare in modo automatico le pagine del sito istituzionale pubblico.

Fino ad ora si sono viste possibili applicazioni con pagine statiche ma la vera risorsa è costituita dalle pagine dinamiche che possono raccogliere dati dalle fonti più disparate (messaggi degli alunni alla scuola, verifiche interattive, voti intermedi e di fine periodo, libri della biblioteca) elaborarli e presentarli nei modi opportuni.

Perchè Linux

PRO

CONTRO

Tutto ciò consiglia la costruzione di una rete mista: un (o più) server Linux connesso a terminali dotati del sistema operativo più diffuso/gradito.

 

 

Indietro